UMPD tiene l’evento annuale “USafe.”

All'evento vengono mostrate le risorse che il Campus ha da offrire.

Judith+Gibson-Okunieff%2FCollegian

Judith Gibson-Okunieff/Collegian

Il Dipartimento di Polizia di UMass ha ospitato il loro evento annuale USafe nel centro del campus, martedi’ pomeriggio, informando gli studenti delle varie risourse disponibili al campus.

Secondo il sito internet del UMPD, “USafe 2018 è un evento interattivo che porta alla luce una vasta gamma di problemi relativi alla sicurezza nel campus e fuori dal campus, che viene organizzato dal Dipartimento di Polizia di UMass (UMPD) e dalla collaborazione con altri colleghi.”

Robert Laford, vicedirettore della gestione delle emergenze, ha detto che l’obiettivo di USafe è di “mostrare le risorse dei vari dipartimenti e le risorse che il campus offre per assicurare che gli studenti siano preparati.”

USafe ha offerto cibo gratis, omaggi, e premi della lotteria.  Il personale dell’evento distribuiva le borse all’entrata per preparare gli studenti  alla nuova esperienza.

L’evento è stato gestito dal tenente Tom O’Donnell del UMPD.  O’Donnell ha detto, “Siamo qui per promuovere le risorse di cui dispone l’università.  Capiamo che tanti studenti sono consapevoli di quali programmi esistono, ma non sanno come avervi accesso.  Di solito teniamo l’evento all’inizio di ogni anno. Vogliamo ricordare alle persone che siamo qui per aiutare.”

Alcuni dei servizi mostrati sono stati:  l’Ufficio dei Servizi Legali per gli Studenti, Salute e Sicurezza dell’ Ambiente di UMass, e Servizi Sanitari Universitari. Ci sono state anche altre organizzazioni presenti a USafe che provvedono alle risorse di cui tanti studenti non potrebbero essere a conoscenza.  Luis Perez, un rappresentante della SNAP, ha partecipato all’ evento, informando gli studenti di come il programma aiuta gli studenti a ricevere il cibo se ne sono bisognosi. Perez ha affermato che “si troverà al 102 Wilder Hall il 5 ottobre e nell’ aula 314 della Student Union l’ 11 Ottobre dalle 11:00 alle 13:00 per aiutare gli studenti a compilare la loro richiesta per SNAP, per potersi accertare della loro idoneita’.”

Inoltre, ha partecipato all’evento Michele Letendre, M.Ed,  e ha rappresentato il Centro per la Promozione della Salute al campus, informando gli studenti dei servizi che vengono dati. “Il nostro obietivo principale come lega a USafe qui a UMass è il “sesso sicuro’.  Molti studenti si chiedono: “Come mi proteggo?” dice Letendre.

“Ognuno di noi ha il dovere di mettere la propria sicurezza al primo posto,” commenta Laford.

 “Tu hai le allerte per le emergenze accese?”

 

Cassie McGrath puo’ essere contattata a [email protected]

Alessia Guglielmi e’ una traduttrice del Dipartimento di Italiano e puo’essere raggiunta a [email protected]

Eleonora Pellicano e’ un’editrice del Dipartimento di Italiano e puo’ essere raggiunta a [email protected]